Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità


unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

 

Servizi 2D e 3D: creazione di contenuti per la Biblioteca Digitale e i Musei dell'Ateneo, ispezione dimensionale 3D e applicazioni di reverse engineering, valorizzazione e fruizione anche a distanza dei Beni Culturali e Ambientali

 

Il Coordinamento SIBA, oltre a realizzare contenuti multimediali per la Biblioteca Digitale di Ateneo, offre servizi di supporto alla ricerca e alla didattica a Dipartimenti e Musei dell’Università del Salento che intendono ampliare le proprie esposizioni con contenuti digitali e ricostruzioni virtuali, servizi in grado di offrire forme di fruizione più ricche e di venire incontro alle esigenze di studio dell’utenza universitaria. Il SIBA infatti si occupa della realizzazione di ricostruzioni tridimensionali, digitalizzazione di materiali di pregio, restauri digitali, ispezioni 3D e reverse engineering, percorsi georeferenziati e prodotti multimediali riguardanti beni artistici presenti presso l’Ateneo, nel territorio salentino o oggetto di interesse da parte di docenti e ricercatori, anche attraverso la partecipazione a progetti nazionali e internazionali.


Attività
(scarica opuscolo in pdf):

Realizzazione di contenuti multimediali per la Biblioteca Digitale e per i Musei di Ateneo;
 


Acquisizione ed elaborazione digitale 2D di testi e documenti antichi, rari e di pregio; il materiale digitalizzato viene successivamente pubblicato nel Catalogo delle Biblioteche di Ateneo o nei rispettivi archivi
;

 

     
Verifiche dimensionali di oggetti meccanici: acquisizioni 3D di oggetti da 1cm3 a 1m3,  ispezione dimensionale 3D, reverse engineering da manufatto a modello CAD, per applicazioni di tipo ingegneristico (es. airfoil);

 


Realizzazione di modelli 3D di reperti archeologici, reperti fossili, oggetti, monumenti, edifici e ambienti per lo studio approfondito e le attività didattiche da parte dei docenti
;



Realizzazione di modelli 3D ad altissima risoluzione di reperti archeologici in legno, ferro ed altri materiali deperibili i cui problemi di conservazione comportano il degrado irreversibile a breve termine;

 


Realizzazione di modelli 3D di reperti per la creazione di repliche fisiche a grandezza naturale o in scala (c/o il Dip. di Ingegneria dell’Innovazione) per la fruizione da parte di un pubblico più ampio, a fini didattici e per la fruizione da parte di un pubblico diversamente abile (ipovedenti, non vedenti…);

 


Realizzazione di animazioni 3D e percorsi digitali animati da utilizzare a fini didattici, su web e più in generale per la fruizione a distanza;

 


Restauri digitali, operati in particolare su modelli 3D di manufatti che si trovano in stato frammentario o in caso di manufatti che non possono essere ricostruiti da un punto di vista fisico, per consentire una ricerca più efficiente da parte degli studiosi su funzione e forme degli oggetti stessi. Il restauro digitale non comporta alcuna alterazione del manufatto originale, differenti scenari di restauro possono essere applicati allo stesso modello 3D e questi possono essere valutati dagli studiosi prima di un eventuale restauro fisico reale;

 


Monitoraggio e verifica dello stato di conservazione di reperti attraverso la loro scansione tridimensionale periodica;

 

Georeferenziazione di dati relativi a luoghi, oggetti e siti di interesse;

Realizzazione di prodotti multimediali per la divulgazione dei lavori e dei risultati scientifici dell’Università del Salento;

Visite guidate presso il Teatro 3D del SIBA per la visualizzazione stereoscopica interattiva, lo studio analitico e l'esplorazione virtuale in modo immersivo di oggetti, ambienti e strutture architettoniche;

Promozione e diffusione delle attività in ambito nazionale ed internazionale mediante la partecipazione a manifestazioni scientifiche e culturali, la pubblicazione su canali di diffusione specializzati e la pubblicazione online


Data ultimo aggiornamento: 28.09.2015