Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Carta dei Servizi

La Carta dei servizi del Coordinamento SIBA dell’Università del Salento descrive i servizi e le relative modalità di erogazione e regola i rapporti con l’utenza interna ed esterna.
Attraverso la Carta dei Servizi il Coordinamento SIBA si impegna ad assicurare elevati livelli di qualità delle prestazioni in termini di affidabilità, professionalità, tempestività, continuità e regolarità, informazione, formazione, partecipazione, riservatezza, imparzialità.
La Carta viene aggiornata periodicamente al raggiungimento degli obiettivi annuali o pluriennali o qualora si rendesse necessario un miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dei servizi e degli standard qualitativi attesi e perseguiti.
La versione aggiornata della Carta dei servizi è disponibile sul sito Web del Coordinamento SIBA, all’indirizzo http://siba.unisalento.it/cartaservizi.htm .
Le attività e i servizi del Coordinamento SIBA sono descritti ed accessibili sul sito Web dello stesso Coordinamento, all’indirizzo http://siba.unisalento.it .

 

SEZIONE 1. ATTIVITA’ E SERVIZI
Il Coordinamento SIBA è la Struttura dell'Università del Salento che coordina lo sviluppo dei Servizi Informatici Bibliotecari di Ateneo, della Biblioteca Digitale di Ateneo, dell’Editoria Scientifica Elettronica e dei Servizi 2D, 3D e Multimediali.

I servizi erogati dal Coordinamento SIBA sono i seguenti:

SERVIZI DI AUTOMAZIONE BIBLIOTECARIA
Il Catalogo delle Biblioteche dell’Università del Salento è basato sul Sistema di automazione “Innovative SIERRA” e sull’utilizzo di standard nazionali ed internazionali. Le Biblioteche dell’Università del Salento sono tutte completamente informatizzate, alcune sono dotate anche di sistema di antitaccheggio e autoprestito.
Il Catalogo delle Biblioteche di Ateneo consente l’accesso a numerose risorse informative anche esterne (Cataloghi, risorse informative elettroniche, ecc.) ed è indicizzato nel sistema di consultazione integrata delle risorse elettroniche Summon utilizzato dal nostro Ateneo.
La base dati del Catalogo attualmente è costituita da circa 554.000 record e sono registrati più di 38.000 utenti.
Il Servizio si espleta attraverso le seguenti attività:

  • Gestione e configurazione del Sistema per soddisfare le esigenze delle Biblioteche, per adeguamento a nuove disposizioni di legge e regolamenti, ecc.
  • Supporto telefonico in tempo reale (o via email per problematiche più complesse) al personale bibliotecario sull’utilizzo del Sistema di automazione Sierra per le attività ordinarie di catalogazione, acquisizione e prestito/ILL
  • Assegnazione delle credenziali di accesso al Sistema Sierra
  • Installazione, configurazione e collegamento di stazioni di lavoro al sistema Sierra (su richiesta dei Direttori di Dipartimento/Responsabili di Biblioteca)
  • Monitoraggio periodico della base dati Sierra: controllo sulla qualità e quantità dei dati inseriti dagli utenti autorizzati, sui duplicati, su eventuali anomalie
  • Correzione manuale ed automatica degli errori e delle anomalie riscontrate nei dati
  • Aggiornamento sistematico sui dati (su richiesta del Responsabile di Biblioteca)
  • Gestione delle procedure contabili nel Sistema di automazione bibliotecaria (creazione dei fondi di spesa, chiusura fiscale, ecc.)
  • Statistiche periodiche (semestrali/annuali) sui dati e sulle attività delle Biblioteche
  • Aggiornamento alle nuove Release del software Sierra
  • Pubblicazione nel Catalogo di Ateneo di materiale digitalizzato dallo stesso Coordinamento o dalle Biblioteche dipartimentali (testi e documenti antichi, rari e di pregio, materiale multimediale) per la consultazione da parte dell'utenza interna ed esterna
  • Pubblicazione nel Catalogo di Ateneo delle ultime accessioni (su richiesta del Responsabile di Biblioteca)
  • Formazione e aggiornamento professionale del personale bibliotecario e di tirocinanti all’utilizzo dei diversi moduli del Sistema Sierra (Cataloging, Acquisitions, Serial, Circulation, ILL, Innopac)


BIBLIOTECA DIGITALE DI ATENEO

La Biblioteca Digitale dell’Università del Salento comprende le risorse informative elettroniche bibliografiche e documentarie in abbonamento di diversi ambiti disciplinari ed altre risorse ad accesso aperto (Cataloghi, Archivi, prodotti multimediali, ecc.).
Il Servizio si espleta attraverso le seguenti attività:

  • Acquisizione di risorse informative elettroniche tradizionali (banche dati, ejournals, ebooks, proceedings, cataloghi, archivi) mediante trattativa singola e/o partecipazione a consorzi anche nazionali (Cineca, CRUI)
  • Coordinamento degli acquisti di materiale bibliografico e documentario in formato digitale da parte delle singole biblioteche per la razionalizzazione delle risorse finanziarie e per la creazione di un’ampia e ottimizzata collezione digitale
  • Gestione dei rapporti con editori, commissionarie e fornitori per l’attivazione dell’accesso on line alle risorse acquisite dai Dipartimenti
  • Servizio di accesso on line a tutti i contenuti della Biblioteca Digitale attraverso il sito Web del Coordinamento SIBA
  • Aggiornamento della sezione “Risorse elettroniche” del sito web del SIBA con notizie relative a contratti, contenuti e trials
  • Servizio di accesso on line dall’esterno della rete di Ateneo (tramite proxy) alle risorse elettroniche in abbonamento per gli utenti dell’Università del Salento
  • Analisi periodica delle statistiche d’uso delle risorse elettroniche in abbonamento
  • Gestione, configurazione e aggiornamento degli strumenti per l’accesso e la consultazione integrata delle risorse elettroniche
  • Ricognizione dell’interesse da parte di docenti e ricercatori per risorse alternative e/o aggiuntive, attivazione di trials


EDITORIA ELETTRONICA E OPEN ACCESS

Il Coordinamento SIBA ha sviluppato e gestisce ESE - Salento University Publishing e SalentoArch - Archivio Istituzionale per le Tesi di Dottorato.
ESE Salento University Publishing è il Sistema per la pubblicazione elettronica Open Access dei prodotti della ricerca scientifica dell'Università del Salento.
Il Servizio si espleta attraverso le seguenti attività:

  • Pubblicazione nel sistema ESE-Salento Univerisity Publishing in modalità Open Access di periodici, monografie, proceedings, ecc. dei Dipartimenti o singoli docenti e ricercatori dell'Università del Salento;
  • Registrazione delle pubblicazioni nei Registri ISSN e ISBN;
  • Assegnazione dei Codici DOI agli articoli;
  • Indicizzazione delle singole pubblicazioni nei principali Discovery Tool, banche dati settoriali e in Google Scholar;
  • Consulenza e promozione dell'adozione delle licenze Creative Commons per i prodotti editoriali;
  • Sviluppo e continuo aggiornamento del sistema per renderlo conforme alle ultime versioni degli standard nazionali e internazionali;
  • Formazione e consulenza a docenti e ricercatori per l'utilizzo dei sistemi messi a disposizione;
  • Amministrazione del sistema e soluzione di problematiche legate alla gestione online dell'iter editoriale da parte dei vari utenti
  • Aggiornamento del sistema e adeguamento alle normative e Linee Guida nazionali relative all’editoria accademica e all’attività editoriale in generale
  • Consulenza per l'applicazione dei parametri richiesti in fase di valutazione nazionale e internazionale alle pubblicazioni scientifiche

Il Coordinamento SIBA ha realizzato e gestisce anche SalentoARCH – Archivio Istituzionale per le tesi di Dottorato.
SalentoARCH è stato sviluppato secondo le “Linee guida CRUI per i repository istituzionali e il deposito legale delle Tesi di Dottorato”, le “Linee guida CRUI per la creazione e la gestione di metadati nei repository istituzionali - 2012” e le “Linee guida Università Digitale - 2012”.
Il SIBA per consentire un corretto utilizzo e funzionamento di SalentoARCH svolge le seguenti attività:

  • Promozione e consulenza sull’utilizzo del software antiplagio "iThenticate" per garantire l’originalità delle tesi di dottorato e assegnazione delle relative credenziali di utilizzo;
  • Indicizzazione delle tesi nei principali Discovery Tool e in Google Scholar;
  • Predisposizione del repository per il deposito legale automatico presso le biblioteche nazionali;
  • Sviluppo e continuo aggiornamento del sistema per renderlo conforme alle ultime versioni degli standard nazionali e internazionali.
  • Formazione e consulenza a docenti e ricercatori per l'utilizzo dei sistemi messi a disposizione;
  • Amministrazione del sistema e soluzione di problematiche legate alla gestione online da parte dei vari utenti nei vari ruoli
  • Aggiornamento del sistema e adeguamento alle normative e Linee Guida nazionali relative ai Repository istituzionali


SERVIZI 2D, 3D E MULTIMEDIALI

I Servizi 2D, 3D e Multimediali del Coordinamento SIBA producono contenuti per la Biblioteca Digitale di Ateneo e offrono supporto alla ricerca, allo studio e alla didattica dei Dipartimenti e dei Musei delll’Università del Salento che intendono ampliare le proprie esposizioni con contenuti digitali e ricostruzioni virtuali con forme di fruizione più ricche. I servizi 2D e 3D si occupano della realizzazione di ricostruzioni tridimensionali, digitalizzazione di materiali di pregio, restauri digitali, ispezioni 3D e reverse engineering, percorsi georeferenziati e prodotti multimediali riguardanti beni artistici presenti presso l’Ateneo, nel territorio salentino o oggetto di interesse da parte di docenti e ricercatori.
Il Servizio si articola nelle seguenti attività:

  • Acquisizione ed elaborazione digitale 2D di testi e documenti antichi, rari e di pregio; il materiale digitalizzato viene successivamente pubblicato nel Catalogo delle Biblioteche di Ateneo o nei rispettivi archivi;
  • Verifiche dimensionali di oggetti meccanici: acquisizioni 3D di oggetti da 1cm3 a 1m3,  ispezione dimensionale 3D, reverse engineering da manufatto a modello CAD, per applicazioni di tipo ingegneristico
  • Realizzazione di modelli 3D di reperti archeologici, reperti fossili, oggetti, monumenti, edifici e ambienti per lo studio approfondito e le attività didattiche da parte dei docenti;
  • Realizzazione di modelli 3D ad altissima risoluzione di reperti archeologici in legno, ferro ed altri materiali deperibili i cui problemi di conservazione comportano il degrado irreversibile a breve termine;
  • Realizzazione di modelli 3D di reperti per la creazione di repliche fisiche a grandezza naturale o in scala (c/o il Dip. di Ingegneria dell’Innovazione) per la fruizione da parte di un pubblico più ampio, a fini didattici e per la fruizione da parte di un pubblico diversamente abile (ipovedenti, non vedenti…);
  • Realizzazione di animazioni 3D e percorsi digitali animati da utilizzare a fini didattici, su web e più in generale per la fruizione a distanza;
  • Restauri digitali, operati in particolare su modelli 3D di manufatti che si trovano in stato frammentario o in caso di manufatti che non possono essere ricostruiti da un punto di vista fisico, per consentire una ricerca più efficiente da parte degli studiosi su funzione e forme degli oggetti stessi. Il restauro digitale non comporta alcuna alterazione del manufatto originale, differenti scenari di restauro possono essere applicati allo stesso modello 3D e questi possono essere valutati dagli studiosi prima di un eventuale restauro fisico reale;
  • Monitoraggio e verifica dello stato di conservazione di reperti attraverso la loro scansione tridimensionale periodica;
  • Georeferenziazione di dati relativi a luoghi, oggetti e siti di interesse;
  • Realizzazione di prodotti multimediali per la divulgazione dei lavori e dei risultati scientifici dell’Università del Salento;
  • Visite guidate presso il Teatro 3D del SIBA per la visualizzazione stereoscopica interattiva, lo studio analitico e l'esplorazione virtuale in modo immersivo di oggetti, ambienti e strutture architettoniche;
  • Promozione e diffusione delle attività in ambito nazionale ed internazionale mediante la partecipazione a manifestazioni scientifiche e culturali, la pubblicazione su canali di diffusione specializzati e la pubblicazione online

 

SEZIONE 2. LABORATORI E CENTRI

Il Coordinamento SIBA eroga i Servizi attraverso i propri Laboratori e Centri:

Laboratorio Server

Laboratorio Digital Library, per l’acquisizione ed elaborazione digitale delle risorse bibliografiche e documentarie

Laboratorio 2D, per l’acquisizione ed elaborazione digitale delle immagini

Laboratorio 3D, per l’acquisizione ed elaborazione tridimensionale)

Laboratorio GIS (Geographic Information Systems), per la georeferenziazione di siti culturali

Laboratorio multimediale con sala di registrazione audio-video

Laboratorio didattico - Seminari e conferenze con impianto di registrazione e traduzione simultanea

Laboratorio ILRIT (International Laboratory for Research in Information Technology).

SIT - Servizi Informativi Telematici (SIT “Ecotekne”, SIT “Polo Scientifico”), Servizi decentrati in vari plessi dell’Università dove l’utenza può accedere alle risorse informative elettroniche e può usufruire costantemente della consulenza e delle attività di training svolte, anche ad personam, dai responsabili del Servizio

Teatro 3D, per la visualizzazione stereoscopica interattiva dei modelli tridimensionali.

 

Coordinamento SIBA 
Università del Salento
Edificio "Studium 2000", Via Di Valesio, angolo V.le S. Nicola
73100 LECCE (Italy)
Tel.: +39 0832 294261/2/3; Fax: +39 0832 294261
e-mail: siba@unisalento.it
www: http://siba.unisalento.it

 

Ultimo aggiornamento Carta dei Servizi gennaio 2015

 


Data ultimo aggiornamento: 26.07.2016